Istruzioni di montaggio

Il montaggio delle lastre deve essere effettuato su travetti posti ad un interasse proporzionale ai carichi agenti ed alla pendenza della falda.

Appoggiare la prima lastra con il lato contrassegnato dalla stampigliatura rivolto verso l’esterno della copertura. Dopo averla allineata, fissarla sulla prima onda in corrispondenza della struttura di sostegno.

AlertAttenzione: il foro sulla lastra deve essere di 10 mm, per stelo di vite da 6,5 mm, per permettere la normale dilatazione termica.

Effettuare quindi il secondo fissaggio in corrispondenza del travetto più a monte.

Sormontare lateralmente la seconda lastra sulla prima e fissarla in basso, in corrispondenza del sormonto. Per mantenere l’allineamento dei fissaggi consigliamo di utilizzare un filo di riferimento fissato all’estremità del travetto.

Procedere nella stessa maniera con le lastre successive, fino all’ultima. Se necessario, l’ultima lastra dovrà essere adattata alla larghezza rifilandola con un disco abrasivo. A questo punto bisogna completare i fissaggi secondo lo schema illustrato nella figura (almeno quattro fissaggi su ogni lastra per ogni travetto, su tutte le onde per il travetto di gronda).

Montaggio

is1

Sormonto laterale

Il sormonto deve essere effettuato sovrapponendo la prima onda della Ecolina da posare sull’ultima di quella già posata. Far attenzione a prevedere il fissaggio in corrispondenza del sormonto.

is2

Sormonto orizzontale

Il sormonto deve essere effettuato sempre in corrispondenza dell’appoggio, sovrapponendo le due lastre dai 15 ai 30 cm, a seconda della pendenza della falda.

is3

Sbalzo della lastra

In corrispondenza dello sbalzo sulla linea di gronda, la lastra non deve sporgere più di 10 cm dal primo travetto.

Curvatura

curvatura

La lastra Ecolina è flessibile a freddo, con un raggio di curvatura minimo di 6,0 m.

Attenzione!! data la scarsa pendenza in corrispondenza dell’eventuale sormonto orizzontale, è bene che questo avvenga per almeno 300 mm partendo dall’interasse del fissaggio principale (sormonto totale 350 mm).

Se il raggio di curvatura r non è noto, conoscendo le misure della corda C e della saetta s, può essere ricavato utilizzando la formula qui sopra